ASPcenter.net

2 marzo 2010

Operazioni pianificate su Windows Server 2003

Immaginiamo di dover eseguire ogni giorno ad una certa ora un’operazione di back-office su di un sito, ad esempio la verifica e l’invio di email di auguri agli utenti della propria community che in quel giorno compiono gli anni, o cose del genere.

Avanti a noi si pongono due strade.

La prima è quella di farlo manualmente ogni mattina, eseguendo via HTTP un file ASP: ciò significa che se una mattina la connessione ad Internet non funziona, o siamo invitati ad un matrimonio, gli utenti che compiono glia anni quel giorno non riceveranno gli auguri!


Poco male, magari a molti da anche fastidio. Ma immaginiamo che non si tratti di una sciocchezza come la mail di auguri, ma di un’importante operazione di storno o backup di dati… direi che nulla può impedire che l’operazione venga effettuata!

A questo punto ci troviamo obbligati a seguire la seconda strada, ovvero quella di impostare delle operazioni pianificate sul server, se siamo gli amministratori, oppure chiedere al proprio mantainer di eseguirle per noi (se possibile) gratis o a pagamento che sia.

E’ bene sottolineare il fatto che non si può eseguire un’operazione pianificata verso un file ASP, bensì verso un file VBScript lato client con estensione .vbs, che dovrà risiedere su IIS, che potrà contenere codice lato server.

Iniziamo la descrizione delle operazioni da compiere si Windows Server 2003.

Accedere al menu:

Start / Programs / Accessories / System Tools

Scegliere la voce Scheduled Task. A questo punto si aprirà una cartella in cui comparirà l’icona etichettata Add Scheduled Task. Cliccandoci su si aprirà lo Scheduled Task Wizard.

Alla prima maschera ci si può limitare a cliccare su [Next]. A questo punto comparirà l’elenco delle operazioni pianificabili; scegliere dall’elenco quella che si preferisce oppure cercarla nel sistema attraverso la funzione [Browse...]:

Una volta localizzato il file possiamo definire la tempistica di esecuzione dell’operazione: quotidianamente, settimanalmente, mensilmente, e cosi via:

Supponiamo di aver scelto “Daily”, ovvero quotidianamente. La seguente maschera mostra la configurazione di questa tempistica:

Ogni maschera ha, naturalmente, delle opzioni di configurazione differenti allo scopo.

A questo punto chiede la conferma di quanto scelto, di assegnare un nome all’operazione pianificata e di decretare la [Fine] del procedimento guidato.

Confermando si vedrà comparire nella cartella Scheduled Task una nuova icona, raffigurante un orologio rosso su un calendario bianco e azzurro col nome dell’operazione che verrà periodicamente eseguita in funzione di quanto configurato nel Wizard.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

ASPcenter.net è il blog italiano su ASP, ASP.Net, VB.Net, C# e Visual Studio - Funziona con WordPress